Alimentazione un business infinito | Carla Armellini
Alimentazione psicosomatica

Alimentazione un business infinito

41677071-investire-nella-vostra-salute--lavagna-in-ardesia-segno-contro-fienile-in-legno-dipinto-di-rosso-int

L’alimentazione è una delle funzioni fondamentale della vita.

Fornisce elementi energetici, plastici e regolatori indispensabili alla crescita e allo svolgimento delle funzioni vitali dell’ individuo.

La nostra moderna società occidentale, ha smesso di avere la necessità faticare per alimentarsi.

L’ossessione del cibo l’ ha resa comunque nuovamente schiava ma  delle mode che imperano.

Possiamo dividere il mondo occidentale in due grandi gruppi :gli appassionati del cibo e quelli dell’immagine.

I primi  usano l’alimentazione  come passione del cibo,  momento conviviale e di aggregazione paventando la “cultura “ del cibo.

I secondi sono coloro che  hanno il culto dell’immagine e del corpo  solo come esteriorità e usano l’alimentazione  per ottenere questo.

Giornali e televisione  esaltano l’ esteriorità, l’immagine vogliono  profitto a tutti i costi.

Hanno creato il  business dell’alimentazione che arricchisce molti e fa ammalare molti altri .

alimentazione                                                              alimentazione sana

La pubblicità, promuove prodotti artefatti ricchi di sostanze poco salubri che invogliano adulti e bambini ad acquistare.

Non possiamo estrapolare l’alimentazione dallo stile di vita.

Lo stile di vita non  serve solo  sviluppare o snellire  la “pancia “ ma a  farci coltivare tutti gli altri aspetti che dovrebbero caratterizzare l’uomo.

Siamo esseri dotati di pensiero critico  capaci di fruire  di tutti quegli aspetti che rendono la vita degna di essere chiamata tale e non solo mammiferi.

Il gusto è solo uno degli aspetti dell’esistenza umana.

Lo sport ,la musica , la lettura, la conoscenza di tanti aspetti rappresentano gli altri elementi fondamentali dello stile di vita.

 Per capire e applicare questo, ci vuole un nuovo modo di pensare e di intendere l’alimentazione.

Rimane,il mezzo di sussistenza del corpo ma oggi è stata elevata a status symbol per evitare di rendersi conto che ci sono tante cose belle nella vita .

Abbiamo così creato un alibi che ci autorizza non cambiare condizione fisica , identificandoci in  una categoria.

 Passiamo da una dieta all’altra senza ragionare per seguire la moda di questa o quella attrice.

Ci sono tanti giovani che, per emulare le modelle/i hanno sviluppato disturbi dell’alimentazione.

Altri che nel coltivare il sogno di un corpo perfetto si nutrono in modo squilibrato con danno per l’organismo. Aggiungiamo a questo l’enorme business delle multinazionali dei farmaci e degli integratori alimentari.

Vendendoci pillole per ogni cosa non ci   responsabilizzano e ci rendono schiavi .

Oggi alimentarsi bene è divenuto veramente difficoltoso se non si vuole realmente uscire da questo schema e divenire responsabili ed attivi in questo ruolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *